E’ noto che gli aeromodelli si suddividono in "categorie" (classi), però non tutti sanno quali e quante classi esistono.
Per questo motivo trovate di seguito elencate le categorie stabilite dalla FAI (Federazione Aeronautica Internazionale).

Elenco delle categorie degli aeromodelli

Volo libero
F1A: veleggiatori FAI formula A/2
F1B: modelli ad elastico FAI formula Wakefield
F1C: motomodelli FAI (motore 2,5 cm3)
F1D: modelli da sala FAI
InS: modelli da sala Sport
F1E: veleggiatori da pendio (con autodirezionale magnetico)
F1F: elicotteri in volo libero
F1G: modelli ad elastico Sport
F1H: veleggiatori Sport formula A/1
F1J: motomodelli Sport formula 1/2A (motore 1 cm3)
F1K: modelli con motore a CO2

Volo circolare
F2A
: modelli da velocità FAI (motore 2,5 cm3)
F2B: modelli da acrobazia FAI
F2B/S: modelli da acrobazia Sport
F2C: modelli da team racing
F2D: modelli da combat
Vel II: modelli da velocità II serie (motore 5 cm3)
Vel III: modelli da velocità III serie (motore 10 cm3)
Vel IV: modelli da velocità IV serie (motore a reazioni)

Volo radiocomandato
F3A
: modelli acrobatici FAI a motore
F3A/S: modelli acrobatici Sport a motore
F3A/3: modelli acrobatici a motore terzo livello (categoria esordienti)
F3B: veleggiatori radiocomandati a prove multiple
F3C: elicotteri FAI
F3C/S: elicotteri Sport, con programma semplificato
F3C/E: elicotteri Esordienti
F3D: modelli da pylon racing
F3F: veleggiatori da pendio
F3G: motoveleggiatori
F3H: veleggiatori da raid
F3I: veleggiatori aerotrainati
F3J: veleggiatori da durata con traino a mano
F3K: veleggiatori da lancio a mano
RCV: veleggiatori da durata con lancio con verricello
IdRC: idromodelli acrobatici a motore

Riproduzioni
F4A: modelli riproduzione in volo libero
F4B: modelli riproduzione in volo circolare
F4C: modelli riproduzione in volo radiocomandato
F4C/S: modelli riproduzione in volo radiocomandato Sport
LSM: maximodelli riproduzione in volo radiocomandato
F4D: modelli riproduzione ad elastico in volo libero da sala
F4E: modelli riproduzione con motore a CO2 o elettrico in volo libero da sala
F4F: modelli riproduzione in volo libero da sala formula Peanut
F4J: modelli riproduzione di aerei a reazione

Volo a propulsione elettrica
F5A
: modelli acrobatici
F5B: motoveleggiatori FAI per prove di distanza e durata
F5B/S: motoveleggiatori Sport per prove di distanza e durata
F5C: elicotteri
F5D: modelli da pylon racing
F5J: motoveleggiatori con formula semplificata
6 celle: modelli da durata con limitata alimentazione.

Nota: le categorie che iniziano con la lettera F (tranne quelle che terminano con /S, /E o /3) e la categoria LSM sono quelle ufficiali emanate dalla FAI.

Se nell’elenco hai trovato degli errori o delle omissioni, sei invitato a comunicarlo al

Web Master