Questa sezione è composta da N° 8 pagine:

altri "DETTAGLI"

J ANTICO CONSIGLIO PER PRINCIPIANTI (E NON)
Forse il miglior consiglio che mi sia stato dato: quando si vede volare un modello guardandolo da dietro o di lato, il comando degli alettoni o del direzionale viene dato in modo istintivo, quasi come fosse un'automobile. Ma quando, invece, il modello punta verso di noi, specialmente nell'avvicinamento per l'atterraggio, è facile confondere la destra con la sinistra. Il sistema consigliato è quello di "dare stick verso l'ala più bassa". Provate.

J ANTENNA DELLA TRASMITTENTE
Se la vostra antenna a stilo è diventata "dura" da allungare o accorciare, NON provate a lubrificarla, bensì pulitela bene con alcool o, meglio, trielina cercando, ovviamente, di non farla scolare sulla plastica perchè la rovinerebbe.

J MOTORI INCROSTATI
Se il carter del vostro motore (a scoppio) è sporco e incrostato dai residui della combustione, provate a pulirlo con della CREOLINA, tornerà come nuovo (o quasi). La creolina è un disinfettante che si può trovare presso i fornitori di prodotti per l'agricoltura.

J PIEGARE IL BALSA
Preparate un recipiente della misura adatta e versateci acqua ed ammoniaca. L'ammoniaca dev'essere circa il 30% della soluzione. Immergetevi quindi la tavoletta (o listello) da piegare, con un piccolo peso per impedire al balsa di galleggiare. Quando sarà stato raggiunto il punto di morbidezza voluto, estraete il pezzo e mettetelo in forma, magari intorno ad una bottiglia con degli elastici, e lasciatelo asciugare bene. Il tutto sarà meglio farlo in balcone, o comunque all'aperto, perchè non è per niente piacevole respirare i vapori di ammoniaca.

J IL DILEMMA DELLE BATTERIE
Ovvero, le batterie al nichel-cadmio, quando non si usano, è meglio tenerle cariche o scariche? A mio modesto parere, molto meglio tenerle cariche, perchè le celle scariche, specie se vecchie, hanno la disdicevole tendenza ad andare in corto a causa di microscopici "filetti" di metallo che si formano all'interno delle stesse. In una batteria carica, invece, questo non può accadere, poichè l'eventuale filetto verrebbe immediatamente bruciato dalla carica della cella stessa.

pagina precedente

Ringrazio la gentile disponibilità di Cesare de Robertis, Direttore Editoriale di MODELLISMO, che mi ha rilasciato l’autorizzazione a pubblicare brani della rubrica di "Jul".